Ansia

Molte persone hanno avuto o potranno avere un disturbo d’ansia nel corso della propria vita.

L’ansia è un fenomeno normale, un’emozione che proviamo quando una situazione viene percepita come pericolosa. Quando l'ansia diventa eccessiva, ingiustificata o sproporzionata rispetto alle situazioni, siamo di fronte ad un Disturbo d’Ansia, che può complicare notevolmente la vita di una persona e renderla incapace di affrontare anche i problemi più comuni.

Il Disturbo d’ansia è inoltre caratterizzato da una costante preoccupazione eccessiva per intesità, durata e frequenza rispetto alla natura del problema e alla probabilità che quest’ultimo si verifichi.

Rispetto alle preoccupazioni naturali, quelle che colpiscono chi ha un disturbo d’ansia generalizzato sono:

  • più numerose, frequenti, durature, intense
  • più difficili da gestire nella vita quotidiana
  • di rapida successione
  • accompagnate da ansia intensa
  • relative ad eventi futuri poco probabili
  • scollegate da fattori precipitanti
  • seguite da sintomi fisici

Terapia consigliata

Terapia individuale
Ottenere un cambiamento per raggiungere uno stato di maggiore benessere personale.


Altri disturbi

Depressione
Chi ne soffre mostra frequenti e intensi stati di insoddisfazione e tristezza.

Problemi di coppia
La fine di una relazione è generalmente molto difficile da sopportare.

Burn-out
Essere in situazione di stress lavorativo tipica delle "professioni di aiuto".

Torna all'elenco

Quello in cui crediamo determina quello che siamo!

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità il 5 % della popolazione mondiale soffre di questo disturbo e la maggior parte sarebbero donne.

Come si riconosce il disturbo?

  • preoccupazione eccessiva ("farò una figuraccia?!")
  • eccessiva attenzione rivolta a eventi ("non riesco a togliermi dalla testa queste preoccupazioni")
  • emozioni di ansia e paura
  • sensazioni corporee alterate ("mi sento teso, ho il respiro veloce, ho il battito cardiaco accelerato, mi sento di svenire, ho le vertigini")
  • comportamenti alterati ("mi sento agitato, sento il bisogno di essere rassicurato,devo sempre avere tutto controllo").

Fanno parte dei disturbi d'ansia:

  • fobia specifica e sociale
  • attacco di panico
  • disturbo post traumatico da stress
  • disturbo ossessivo compulsivo.